Come adottare un libro di testo ?

Come adottare un libro di testo ?


Premesso che non esiste un libro di testo ideale, spesso ci troviamo a compiere scelte basate sul semplice intuito ma ahimé capita che dopo i primi mesi di attività i libri di testo si rivelino meno interessanti e ci accorgiamo che alcuni argomenti vengono trattati in modo sintetico o poco chiaro. A volte mancano gli esercizi specifici sugli argomenti per non parlare delle tracce audio presenti nei CD che spesso prima di trovare quella corrispondente all’argomento ci impieghi 10 minuti.

Per evitare spiacevoli sorprese il testo da adottare bisognerebbe prima provarlo con gli allievi.

Provare un libro di testo è importante.  
I saggi, vanno visionati per tempo, possono essere usati in classe da febbraio o marzo in poi.   Sarebbe bene anche poter coinvolgere gli studenti, per esempio chiedendo loro di confrontare il saggio con il loro testo. Spesso gli studenti arrivano a cogliere aspetti che a noi possono sfuggire.

Criteri di scelta :
• la chiarezza ,
• gli esercizi
• i contenuti mediali idonei.  

Un libro di testo deve essere scritto in modo chiaro per evitare che i nostri allievi abbiano difficoltà a capire il loro manuale. Gli esercizi sono importantissimi e dovrebbero essere adeguati , di varia tipologia e soprattutto molti. Per evitare sorprese ricordiamoci prima di adottare un nuovo testo di richiedere al rappresentante non solo il testo ma tutto ciò che ad esso è allegato : cahiers, CD,DVD, guide pour le professeur e possibilmente anche la chiave di accesso ai materiali multimediali. Se poi il testo contiene anche le prove di verifica sulle abilità e sulle competenze è ancora meglio perché ci faciliterà il compito e ci permetterà di risparmiare tempo per noi prezioso.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.